Stampa

11 07 2015

 presenti: Gabriele Catoni ,Fabrizio Paloloni (Shaka Zulu) - Marco,alessio e claudia (GSCAI Roma)

Arrivati alla grotta verso le 10:30, salutiamo Alvaro il Gestore della grotta ed entriamo.

Lasciamo il Compito di armare al neo istruttore sezionale che si pavoneggia.

Scesi senza alcuni problemi nella sala alla base della cascata,marco gioca con un serpentello e lo mette su un rospetto.

Arrivati sul fondo,si esplora un cunicolo laterale e ci si ferma al sifone,elaborando una strategia per passarlo nelle prossime uscite.

Nella stra del ritorno ritroviamo la coppia rospo serpente,ancora accoppiat.

Infine i turisti accorsi nel balconcino ci accolgono con stupore misto di ammirazione per questi intrepidi speleologi che sono scesi nel ventre dell'ovito.

Alla fine dell'uscita, dopo aver visitato anche la grotta di Beatrice Cenci,ci dirigiamo verso la metà piu' ambita della lagiornata,un bel piatto di Spaghetti con il sugho di Cinghiale

stop view Info
/
    preview
    Album
    Titolo
    Data
    Dimensioni
    Nome file
    Dimensioni file
    Fotocamera
    Distanza focale
    Esposizione
    Numero F
    ISO
    Marca della fotocamera
    Flash
    Visualizzazioni
    Commenti
    ozio_gallery_fuerte